Chiamate il  (+39) 335 5328624 per preventivi gratis


Da oltre vent'anni, ristrutturazione e impianti termoidraulici a Parma

Bersellini Termoidraulica nasce nel 1996 a Parma ed è specializzata nell’installazione e nella manutenzione di diversi tipi di impianti: idraulici, sanitari e gas, sistemi di riscaldamento tradizionali e a pavimento, impianti per il trattamento delle acque, di climatizzazione e termici ad energia solare.
Da sempre alla ricerca dei migliori materiali e delle tecniche di installazione più innovative per le vostre ristrutturazioni, la Bersellini Termoidraulica collabora con numerosi artigiani e imprese del posto per fornire tinteggiature, rifiniture e la migliore assistenza elettrica e muraria conseguente all’installazione degli impianti termo-idraulici.  
L’impresa, inoltre, è sempre attenta alle esigenze di risparmio energetico, garantendo non solo l’utilizzo di energie alternative, ma anche soluzioni personalizzate e la possibilità di usufruire delle detrazioni fiscali previste dalla legge in materia di ristrutturazioni.
doccia

Energia pulita e soluzioni originali

Specializzata nella realizzazione di impianti solari termici ad uso civile, la Bersellini Termoidraulica progetta soluzioni personalizzate ad elevato risparmio energetico, specifiche per la produzione dell’acqua calda sanitaria per bagni e cucine. 
Forte dei suoi 30 anni di esperienza nel ramo delle ristrutturazioni, l’impresa di Parma affronta ogni lavoro con grande competenza e professionalità e gestisce contemporaneamente diverse tipologie di cantieri: impianti industriali e grandi condomini, ma anche per palazzine, villette private, piccoli appartamenti e piccole riparazioni domestiche (sostituzioni della rubinetteria, delle cassette di scarico e delle caldaie tradizionali con quelle a condensazione).
Richiedi un preventivo gratuito

Detrazioni fiscali per le vostre ristrutturazioni

Quando si progetta una ristrutturazione è bene sapere che si ha diritto ad alcune detrazioni fiscali, valide sino al prossimo 31 dicembre 2017.
Dal momento che la legge permette di detrarre dall’IRPEF (imposta sul reddito delle persone fisiche) una parte degli oneri sostenuti per le ristrutturazioni, sia nel caso di abitazioni che in presenza di parti comuni di edifici residenziali e condomini. 
In particolare, vi ricordiamo che i contribuenti possono usufruire della detrazione del 36% delle spese sostenute, con un limite massimo di 48.000 euro, per ciascuna unità immobiliare da accertare e dichiarare tramite i bonifici bancari, e dello sgravio fiscale al 50% delle spese sostenute (bonifici effettuati), con un limite massimo di 96.000 euro per ciascuna unità immobiliare.
sanitari

Compilate ora il modulo di contatto online per richiedere un preventivo ed un sopralluogo a costo zero

Share by: